Sapper & Zanuso

Nei primi anni ‘60 iniziò un’importante collaborazione tra il designer tedesco Richard Sapper e il designer ed architetto Marco Zanuso, una partnership che sarebbe durata per molti anni. Brionvega, intuendo le potenzialità dei due, affidò loro, nel 1959, il restyling della produzione con l’ambizione di competere con i produttori giapponesi e tedeschi. Sapper e Zanuso, idearono radio e televisori ben presto must del design italiano.

zanuso sapper
ts502

ts502

La ts502 – conosciuta anche come il “Cubo” – è un’icona mondiale del design industriale, e si trova esposta nei più importanti musei di arte contemporanea. Anche il MoMa di New York ne custodisce un esemplare. Un oggetto di culto costituito da due “valve” cubiche di plastica che lo fanno assomigliare a una conchiglia parallelepipeda: la posizione aperta indica lo stato di attività della ricezione radiofonica, la posizione chiusa quella di riposo.

radio.cubo & David Bowie

David Bowie possedeva un radiofonografo rr126 e una radio.cubo ts502 e li usava ogni giorno per ascoltare la sua musica. L'11 novembre 2016 Sotheby's ha venduto i 2 prodotti per un importo record di: 257.000 sterline per il radiofonografo e 30.000 sterline per la radio cubo.

bowie

Evoluzione dello shape

ts502

1964 - ts502 v.1

Approda sul mercato la prima versione di Radiocubo TS502 dei designer Zanuso e Sapper. Radiocubo è la radio portatile: non prevede nè prese per l’alimentazione nè l’uscita per le cuffie. La TS502 è solo arancione.

1966 - TS502 v.2

Esce la seconda versione della TS502. Più colori e in più viene utilizzata un’antenna telescopica con snodo alla base e vengono inserite le due prese jack
3.5mm laterali per l’utilizzo tramite alimentatore esterno e presa cuffie. Radiocubo si evolve.

ts502
ts505

1981 - TS505 v.2

Esce la seconda versione della TS502. Più colori e in più viene utilizzata un’antenna telescopica con snodo alla base e vengono inserite le due prese jack
3.5mm laterali per l’utilizzo tramite alimentatore esterno e presa cuffie. Radiocubo si evolve.

1987 - TS512

Nasce il modello ts512 unica versione e ultima rivisitazione del progetto TS.
Ridefinizione parziale della grafica del frontalino, reso più scarno e viene tolto lo strumento analogico ad ago, inseriti due controlli per la regolazione dei toni ACUTI e BASSI.

ts512
ts522

2001 - TS522

Nasce radiocubo ts522, nuova rivisitazione del progetto ts502 con ridefinizione parziale della grafica del frontalino, nuovi colori e tecnologia moderna.

2010 - TS525

Nasce radiocubo ts522, nuova rivisitazione del progetto ts502 con ridefinizione parziale della grafica del frontalino, nuovi colori e tecnologia moderna.

ts525
ts522

2013 - ts522 “radio mosaico”

Radiocubo Mosaico, il classico di Zanuso e Sapper finemente reinterpretato da Giulio Candussio, Maestro del Mosaico di Spilimbergo

2016 - TS522D+

La migliore radio.cubo di sempre, tecnologia all’avanguardia con una forma così unica che da più di 50 anni non ha bisogno di cambiare. Profondità di riproduzione dell’audio migliorata.

ts522
ts522

2020 - ts522D+S

La migliore radiocubo di sempre si aggiorna e include una nuova batteria ricaricabile al litio per permetterti di portarla sempre con te e non lasciarti mai da solo.

Frequenza nella storia

Radio.cubo è la quintessenza del design italiano e lo dimostra la sua storia. Protagonista del design anni ‘70, oggi si ripresenta sul mercato. Nuova ma con quel suo tocco retrò di sempre.

ts522